Energia‎ > ‎

Solare termico

Gli impianti solari termici permettono di avere acqua calda a media temperatura (40-50°C) per gli usi di riscaldamento di ambienti e acqua calda sanitaria.

Nell'ambito del riscaldamento di ambienti sono particolarmente indicati per l'abbinamento agli impianti di riscaldamento a pavimento, che sono eserciti a temperature di circa 32-35°C, mentre risultano difficilmente abbinabili a impianti di riscaldamento a radiatori, previsti per una temperatura di esercizio dell'acqua di circa 70-75°C

Nell'ambito del riscaldamento dell'acqua sanitaria, sono completamente utilizzabili in abbinamento agli impianti tradizionali quali bollitore elettrico, bollitore a gas o a gasolio.

Il tempo di rientro dell'investimento è fortemente influenzato dalle opere civili necessarie all'installazione (scassi e richiusure di murature, opere in copertura, ecc.) ed anche dal profilo di utilizzo che si prevede di adottare.

Normalmente il tempo di rientro dell'investimento, per impianti solari termici dedicati alla produzione di acqua calda sanitaria, varia da 1 a 3 anni a seconda dell'utilizzo specifico di acqua calda sanitaria da parte dell'utente.